VOCI D'OLTRECORTINA - A cura di Alexandrina Scoferta


Vorrei che la mia voce diventasse, per voi, una passeggiata sul confine. La letteratura, la traduzione, questo fanno: ballano di qui e di là del dirsi delle cose e il porto nel quale attraccano non è mai quello per il quale sono partite.
La lettura e la traduzione dei testi che vi offro sono l’invito che vi faccio ad attraversare il confine insieme a me. 

La cortina di ferro una volta non si poteva attraversare in alcun modo, ora è solo una linea immaginaria.
Powered by Blogger.